Maker Faire Rome, ecco gli eventi ‘a tema’ di maggio

ROMA –  “Maker Faire Rome – The European Edition” è un evento anticipato da molte iniziative “a tema” che si tengono nel corso dell’anno. Le prossime due in programma si svolgeranno entrambe nel mese di maggio, entrambe a ingresso libero e sono FinTech Innovation (2-3 maggio), un evento di formazione verticale il cui obiettivo è promuovere la conoscenza e l’adozione di servizi finanziari innovativi da parte di microimprese, Pmi, società, start-up, professionisti indipendenti e istituzioni pubbliche e Data Driven Innovation (18-19 maggio all’Università di Roma Tre): non la classica conferenza sul mondo della Data Science, ma una full immersion sul portato innovativo dei dati in tutti i settori della società e dell’economia. Per questi due eventi sono aperte due distinte call for speakers.

Le Call

La Call for Speakers di Data Driven Innovation

Data Driven Innovation (Ddi), evento organizzato dall’Università di Roma Tre con il supporto di Maker Faire Rome, è la più grande conferenza italiana sul mondo dei dati e sull’innovazione. Ddi è l’appuntamento annuale in cui data scientist e addetti ai lavori raccontano come la cultura dei dati sta cambiando la nostra società e la nostra economia. La partecipazione in qualità di speaker è aperta a chiunque possa condividere la propria esperienza sui temi di interesse dell’evento dando il proprio contributo al dibattito. Quindi, sono benvenuti ricercatori, professionisti, imprenditori, giornalisti, startupper, economisti e chiunque abbia testimonianze rilevanti. Le candidature vanno inviate entro il 5 aprile 2018 e saranno selezionate dal comitato organizzatore.

Questi i possibili argomenti:

Economia: Industria 4.0, Digital fabrication, Startup, Agrifood, Fintech/blockchain, Social media analytics, Predictive analysis; Società: Governo e istituzioni: Data journalism, Etica dei dati e privacy, aspetti giuridici, Open data, Gestione delle emergenze; Scienza e cultura: Mobilità, Digital humanities, Archeologia, Robotica, Educazione, Genomica e salute; Tecnologie ed infrastrutture: Big data, Machine learning, Intelligenza artificiale, Algoritmi, Internet of Things, Data visualization, 5G, Lpwan (LoRa, SigFox…), Geolocalizzazione, Sensori e tecniche di acquisizione.

Le proposte possono ricadere nelle seguenti tipologie:

Speech (25 minuti più 15 per domande e risposte); Tech talk (40 minuti più 15 per domande e risposte) e Booth (uno spazio fisso o, a rotazione, nell’area espositiva). Per chiarimenti è possibile scrivere a [email protected]

La Call for Speakers di FinTech Innovation

L’evento FinTech Innovation- organizzato da Innova Camera, Azienda speciale della Camera di Commercio di Roma e curato da Alessandro Collesano che modererà le conferenze tematiche- è un’iniziativa che rientra nel calendario di appuntamenti del Pid (Punto Impresa Digitale) della Camera di Commercio di Roma ed esplorerà cinque temi principali: a) nuovi strumenti per microimprese, professionisti, Pmi e startup; b) come il FinTech sta trasformando le banche e gli operatori finanziari tradizionali; c) cosa offrono queste ultime a microimprese, professionisti, Pmi e corporates; d) il FinTech per le grandi aziende e le pubbliche amministrazioni; e) uno sguardo al futuro della finanza tecnologica per imprese, professionisti, operatori finanziari e cittadini. La Call for speakers è aperta fino al 6 aprile 2018 e ci si può candidare per essere inseriti all’interno di una delle conferenze tematiche in programma oppure per raccontare, in 10 minuti (5 di presentazione e 5 di domande e risposte), la propria azienda, startup o singolo progetto.
20 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»