VIDEO | Propaganda Live, con il cartello ‘Ama il prossimo tuo’ alla manifestazione della Lega: allontanato dalla polizia

Fermati e identificati per aver esposto un cartello con su scritto 'Ama il prossimo tuo' alla manifestazione di Matteo Salvini in piazza del Popolo.

ROMA – Fermati e identificati per aver esposto un cartello con su scritto ‘Ama il prossimo tuo’ alla manifestazione di Matteo Salvini in piazza del Popolo.

L’episodio è stato immortalato dalla telecamere di Propaganda live, il programma condotto da Diego Bianchi, nella puntata andata in onda ieri sera. Jacopo Valsecchi e Natalia Tatulli erano in piazza del Popolo sabato scorso, 8 dicembre, in mezzo alle migliaia di militanti leghisti. In mano un cartello bianco con una scritta rossa: ‘Ama il prossimo tuo’.

I due, poco dopo il loro arrivo in piazza, mentre si aggiravano tra la folla indifferente, sono stati fermati da tre uomini in borghese che, nonostante le richieste di Jacopo, si sono rifiutati di identificarsi. Il ragazzo è stato strattonato e portato via dalla piazza, poi è stato consegnato alla polizia che lo ha identificato.

A causa degli strattoni e delle spinte ricevute dai tre uomini in borghese, Jacopo ha riportato un taglio al labbro.

Leggi anche:

15 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»