Di Maio: “Per ogni pensionato tre giovani assunti”

ROMA – “Molte aziende mi dicono che per ogni persona che andrà in pensione la sostituiranno con due o anche tre persone, non è una manovra solo per chi va in pensione ma per far trovare nuovo lavoro ai giovani”. Lo dice il vicepremier Luigi Di Maio, ospite di Domenica Live su Canale 5, parlando di quota 100 che sarà inserita in manovra.

MANOVRA, DI MAIO: REDDITO DI CITTADINANZA SOLO PER ITALIANI

“E’ inevitabile che dobbiamo farlo solo per gli italiani, non lo dico per razzismo o per escludere qualcuno ma perché se dicessimo che lo diamo a tutti non sapremmo quantificarlo”. Di Maio osserva che “finché non abbiamo la regolazione dei flussi, la misura si rivolge solo agli italiani”.

“I SOLDI PER LA MANOVRA CI SONO, DIMOSTREREMO DI FAR BENE A ITALIA”

“Si è passati dal non si può fare al non si deve fare, ma nessuno si deve spaventare per lo spread perché dimostreremo che i soldi ci sono e che questa manovra vuole il bene dell’Italia”. “Nessuno si deve meravigliare se questo governo dice che abbiamo trovato i soldi, sono usciti i soldi per mantenere le promesse”.

“NESSUNA INTENZIONE DI USCIRE DALL’EURO”

“Non c’e’ nessuna intenzione di uscire dall’euro perché gli italiani non ce l’hanno chiesto”.

“CANDIDATO PD? COMPLICATO TROVARE UN PREFERITO”

“Per carità, sempre di Pd si tratta. Sono cose loro, questioni interne al Pd. E’ molto complicato trovare un preferito”.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

15 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»