Facebook apre ‘Binario F’, hub di formazione digitale a Termini

ROMA – Un milione di persone da formare al digitale entro il 2020 tra l’Italia, la Polonia e la Spagna. Oltre 97mila di queste avranno il loro luogo di apprendimento a Roma, all’interno di ‘Binario F‘, area dedicata allo sviluppo di competenze digitali alla stazione Termini di Roma. Lo spazio, ospitato nell’hub di LVenture Group e LUISS EnLabs alla stazione Termini, è stato inaugurato oggi da Facebook Italia, alla presenza della sindaca di Roma, Virginia Raggi, del ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio, dell’assessore alle Sviluppo economico della Regione Lazio, Gian Paolo Manzella e del country director di Facebook Italia, Luca Colombo. Binario F, che entro il 2019 avrà una superficie di 900 metri quadri, è composto da diversi spazi tra cui sale training, un live studio, attrezzature per dirette Facebook o Instagram, postazioni di lavoro, spazi relax e due aree cucina. Tre le tipologie di programmi di formazione che si alterneranno all’interno di Binario F: iniziative organizzate direttamente da Facebook con il coinvolgimento di esperti provenienti da Whatsapp, Instagram e Oculus; iniziative organizzate in collaborazione con partner specializzati in diverse aree di formazione; iniziative organizzate direttamente dalla comunità.  Chiunque potrà svolgere le attività di formazione utilizzando gratuitamente gli spazi e le attrezzature tecnologiche presenti, iscrivendosi al portale di Binario F.

“Una iniziativa interessante e intelligente che guarda al futuro con ottimismo- ha commentato la sindaca Raggi- C’è tutta una parte sconosciuta che sta arrivando sulla scena di Roma, ovvero il digitale. Con binario F possiamo dire di essere entrati con tutti e due i piedi in questa nuova era”. “L’acquisizione di competenze digitali- ha aggiunto la prima cittadina- arricchisce e non snatura l’identità di Roma. Siamo orgogliosi di ospitare questo spazio fisico e collaborare con Facebook”. Tra le iniziative nel solco dell’innovazione e digitalizzazione Raggi ha ricordato il sito “ridisegnato” di Roma Capitale, i 26 Punti Roma Facile presenti in città e il 5G. (Foto di Lavinia Inciocchi).

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

9 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»