Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Infarto sul palco per Gaetano Curreri degli Stadio: “Adesso sta bene”

curreri stadio
Il frontman si è accasciato sul palco a San Benedetto del Tronto durante i bis ed è stato ricoverato ad Ascoli Piceno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Malore ieri sul palco, durante un concerto a San Benedetto del Tronto, per il cantante e leader degli Stadio, Gaetano Curreri. A comunicarlo è stata la stessa band nella notte sulla pagina Facebook. “Gaetano ha avuto un malore – scrivono gli Stadio – in questo momento è in terapia intensiva ed è stabile. Appena avremo notizie più precise vi terremo informati su questa pagina. Grazie a tutti per l’affetto”. Sempre sui propri profili social, la band ha poi fatto sapere che le condizioni di Curreri sono in miglioramento: “Siamo veramente felici di comunicarvi che Gaetano ha superato brillantemente l’infarto e adesso sta bene. L’abbiamo sentito via telefono e ringrazia tutti per l’affetto e le belle parole spese per lui. Ci uniamo anche noi ai suoi ringraziamenti che condividiamo pienamente, in queste ore difficili il vostro supporto ci ha aiutato tanto, vi teniamo aggiornati”.

Il concerto è stato sospeso, l’artista è ricoverato all’ospedale Mazzone di Ascoli Piceno. Tanti i messaggi di sostegno per l’artista sui social, come quello dell’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini. “Forza Gaetano, non fare scherzi – scrive- tutta l’Emilia-Romagna tifa per te”. Il tour degli Stadio era partito la scorsa settimana.

L’AFFETTO DI VASCO ROSSI: “SEI UNA ROCCIA”

Tra i primi a fare sentire la sua vicinanza a Curreri è stato Vasco Rossi, grande amico del cantante degli Stadio con cui ha anche collaborato più volte nel corso della sua carriera. Il Blasco ha postato su Instagram una foto con Curreri, scrivendo: “Forza Gaetano, sei una roccia!”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»