NEWS:

Migranti, Meloni: “Risposte strutturali o tutti saremo travolti, non solo l’Italia”

Giorgia Meloni parla di migranti da Malta: "Senza risposte strutturali prima saranno travolte le nazioni di primo approdo, ma poi tutti quanti verranno travolti da questo problema"

Pubblicato:29-09-2023 20:10
Ultimo aggiornamento:02-10-2023 10:34
Autore:

meloni bossi-fini
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – “Chi ritiene” che il problema migratorio “possa essere rinchiuso entro i confini di una nazione europea prende un abbaglio. Senza risposte strutturali prima saranno travolte le nazioni di primo approdo, ma poi tutti quanti verranno travolti da quersto problema“. Lo dice la premier Giorgia Meloni a Malta per il vertice Eu Med9.

LEGGI ANCHE: Lungo incontro Meloni-Macron, al centro migranti ed economia
LEGGI ANCHE: VIDEO | Migranti, Salvini: “Cauzione di cinquemila euro? A me interessa bloccare l’invasione”

“È TEMPO DI AFFRONTARE QUESTIONE IN MODO DEFINITIVO”

“Per l’Italia la priorità era ed è la questione migratoria”. E su questo abbiamo trovato “una convergenza”. È tempo di affrontare la questione in modo concreto, strutturale, possibilmente definitivo“, dice ancora Meloni a Malta.


“LOTTA AI TRAFFICANTI, IN EUROPA NON SI ENTRA ILLEGALMENTE”

Abbiamo ribadito alcuni principi: “contrasto all’immigrazione illegale, lotta senza quartiere ai trafficanti. Noi ribadiamo che l’unico modo per affrontare seriamente il problema, e aiutare i più fragili, è quello di ricondurre la questione a un fenomeno di legalità. In Europa non si entra illegalmente, non decidono i trafficanti“. Occorre dare “risposte serie a un’Africa sempre più in difficoltà”. Lo dice la premier Giorgia Meloni a Malta per il vertice Eu Med9.

“FORTE PRESSIONE MIGRATORIA SU ITALIA”

“L’Italia è, insieme alle nazioni di primo approdo, uno dei paesi che oggi patiscono di più la forte pressione migratoria”. Lo dice la premier Giorgia Meloni a Malta per il vertice Eu Med9.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy