Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Daniel Craig dice addio a James Bond: impazza il toto-nome sul nuovo 007

Arriva il 30 settembre al cinema '007- No time to die', il nuovo capitolo della saga, l'ultimo nel quale comparirà l'attore britannico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Arriva domani, 30 settembre, nelle sale di ‘007- No time to die‘, il nuovo capitolo della saga con protagonista l’affascinante agente impersonato da Daniel Craig. Girata in parte tra i Sassi di Matera, la pellicola verrà proiettata in anteprima europea oggi proprio nella città Capitale della Cultura italiana nel 2019, mentre l’anteprima mondiale si è svolta ieri a Londra. A presenziare, elegantissimi, anche il principe William con la moglie Kate Middleton in abito lungo dorato. Insieme a loro papà Carlo e Camilla che per l’occasione ha indossato uno scintillante vestito azzurro.

Con questo film si chiude un’era per la saga cinematografica, arrivata al numero 25: Daniel Craig, dopo 15 anni di onorato servizio, non vestirà più i panni di 007 ed è già toto-nome su chi sarà il nuovo agente segreto. C’è chi scommette che sarà una donna a sostituirlo e chi invece punta su una ‘svolta black’ del personaggio. Tra i più quotati ci sono Tom Hardy (Mad Max e The Revenant), l’affascinante duca della serie Netflix ‘Bridgeton’, Regé-Jean Page, e l’attore gallese Luke Evans, interprete della trilogia de ‘Lo Hobbit’ e del film Disney ‘La bella e la bestia’, nel ruolo di Gaston.

LEGGI ANCHE: Il 29 settembre a Matera la prima di ‘007- No time to die’

VIDEO | James Bond tra i sassi di Matera, il trailer di ‘No time to die’

007, NO TIME TO DIE’: TRAMA

In No Time To Die, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo. Il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»