Coronavirus, sono 1049 i contagiati: il 10% è in terapia intensiva. Sale a 29 il numero dei decessi

I dati diffusi dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, in conferenza stampa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  “Sono 1049 le persone contagiate da coronavirus in Italia, 29 i decessi e in totale 50 guarigioni. Dei contagiati, il 52% dei casi è in isolamento domiciliare, si tratta di persone che non hanno sintomi o hanno sintomi talmente lievi da non aver bisogno di ricovero. Le persone ricoverate con sintomi sono 401, quindi il 38% del totale, mentre le persone in terapia intensiva sono 105, il 10% del totale“. Così il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, durante il punto stampa quotidiano sulla diffusione del coronavirus in Italia. La distribuzione dei contagiati è di “552 in Lombardia, 189 in Veneto e 213 in Emilia-Romagna”.

Oggi, aggiunge Borrelli, “registriamo 8 decessi complessivi di persone positive al coronavirus, persone adulte o anziane, sei in Lombardia e due in Emilia-Romagna. Per quanto riguarda i tamponi, siamo arrivati a oltre 18.500 tamponi effettuati. Prosegue anche l’attività di riscontro dell’Istituto Superiore della Sanità, che conferma 478 analisi positive su 478 analisi effettuate“.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»