Il Volo omaggia Ennio Morricone con un concerto in piazza San Pietro

Il 5 giugno 2021. L'annuncio oggi in Campidoglio con Virginia Raggi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “La musica non si deve fermare”. Ne e’ convinto Il Volo, che con otto mesi di anticipo ha annunciato in Campidoglio a Roma, in presenza della Sindaca Virginia Raggi, un grande concerto tributo a Ennio Morricone. Il trio – Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone – si esibira’ il 5 giugno 2021 nella Capitale. Per la precisione a piazza Pio XII, con lo sfondo della Basilica di San Pietro. “Il maestro merita una grande serata e un evento dedicato tutto a lui”, hanno sottolineato i ragazzi, che in quella notte ripercorreranno le musiche e i brani che piu’ hanno segnato la sua vita e la sua carriera. “Morricone- ha detto Gianluca- e’ sempre stato fonte di ispirazione per noi. Abbiamo anche avuto modo di conoscerlo e di lavorare insieme a lui, soprattutto in studio quando eravamo bambini e stavamo registrando il nostro primo disco”. Da sempre, infatti, Gianluca, Ignazio e Piero sono stati legati al Maestro scomparso lo scorso 6 luglio. Gia’ nel 2011 i tre si esibirono in piazza del Popolo a Roma con il brano ‘E piu’ ti penso’ su un medley delle colonne sonore dei film ‘C’era una volta in America’ e ‘Malena’, entrambe firmate da Morricone. Salire sul palco ancora una volta per ricordarlo e cantare sulle sue note e’, percio’, per Il Volomotivo d’orgoglio e una grande responsabilita’“.

Il concerto, che sara’ anticipato da un disco che prende il titolo dell’evento ‘Il volo tribute to Ennio Morricone’, sara’ a ingresso gratuito e verra’ trasmesso anche in diretta televisiva. Il Volo sta ancora preparando la scaletta, che si muovera’ tra i pezzi piu’ celebri della storia di Morricone. Dalle musiche di ‘The Mission’ a ‘Nuovo Cinema Paradiso’, passando per i brani non legati strettamente a un film. Ad aiutare i tre tenori nell’impresa tanti amici e ospiti, che verranno svelati piu’ avanti. ‘Il Volo tribute to Ennio Morricone’ si colloca all’interno di ‘United for the world’, un format che coniuga musica e arti visive nato da un’idea di Thomas Errera, ideatore e organizzatore di eventi. Roma e’ al centro di questo progetto che vuole, attraverso l’intrattenimento, sensibilizzare su temi importanti come la salvaguardia del pianeta ma anche rilanciare le bellezze e la forza della citta’. L’annuncio del live dato da Il Volo con cosi’ tanto anticipo e in questo periodo critico per l’arte, e’ per i ragazzi un modo per esprimere sostegno ai lavoratori del settore musica, in piena difficolta’ per il perdurare dell’emergenza Coronavirus: “In questi mesi- ha spiegato Piero- ci sono state diverse iniziative per attirare l’attenzione sui lavoratori dello spettacolo. Questo e’ il motivo per cui stiamo presentando il progetto con otto mesi di anticipo. Vuole essere un messaggio di speranza e ottimismo”. Il Volo, per sostenere da vicino le maestranze, e’ anche parte di un progetto lanciato da Fedez e sostenuto da artisti come Shade ed Ermal Meta. Insieme stanno lavorando per creare un fondo reale che possa aiutare quanti non percepiscono uno stipendio da mesi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

28 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»