Pescara, in consiglio comunale tante riconferme: ecco i 32

Definito a poche ore dall'elezione del sindaco Carlo Masci (Fi) il nuovo Consiglio comunale di Pescara,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PESCARA- Definito a poche ore dall’elezione del sindaco Carlo Masci (Fi), il nuovo Consiglio comunale di Pescara, che poi tanto nuovo non è.

Sono 32 i consiglieri che prenderanno posto nell’aula del Comune, 20 di maggioranza e 12 di opposizione, e tra loro ci sono molti rieletti da ambo le parti.

Otto i consiglieri della Lega: il neo consigliere regionale e consigliere comunale già nella precedente legislatura Vincenzo D’Incecco; il consigliere uscente e assessore all’Urbanistica nella Giunta Mascia (Fi), Marcello Antonelli; Adelchi Suplizio, che fu assessore fino al 2016 nella Giunta uscente di centrosinistra firmata Alessandrini; Gianni Santilli che fu assessore anche lui nella Giunta Mascia (Fi), Maria Rita Carota, Maria Luigia Montopolino, Salvatore Di Pino e Armando Foschi.

Cinque i consiglieri di Forza Italia: l’ex sindaco e fino a ieri consigliere d’opposizione Luigi Albore Mascia; l’ex suo assessore e consigliere d’opposizione della Giunta Alessandrini Eugenio Seccia; Manuela Peschi, Claudio Croce e Roberto Renzetti che torna dopo essere stato assessore sempre con Mascia sindaco.

Fratelli d’Italia conferma i tre consiglieri uscenti: Alberto Cremonese, Fabrizio Rapposelli e Massimo Pastore.

Dei tre consiglieri della Giunta Alessandrini passati all’Udc solo uno torna in Consiglio di nuovo con la maggioranza: Massimo Pignoli. E se si esclude l’elezione del candidato sindaco Carlo Costantini (Faremo Grande Pescara), le uniche civiche che la spuntano sono quelle del centrodestra con il ritorno in Consiglio comunale del vicesindaco dell’era Mascia nonché suo assessore Berardino Fiorilli (Amare Pescara), la conferma dell’uscente Adamo Scurti e l’ingresso, alla sua prima esperienza in Comune, di Simone D’Angelo, questi ultimi eletti con la lista Pescara Futura. Con Costantini in opposizione ci saranno la candidata a sindaco del Movimento 5 Stelle Erika Alessandrini, rieletta in Consiglio insieme a tre nuovi consiglieri del Movimento: Giampiero Lettere, Paolo Sola e Massimo Di Renzo. Con loro Marinella Sclocco, candidata a sindaco del centrosinistra ed ex assessore regionale, Stefania Catalano e tutti ex assessori e consiglieri: Giacomo Cuzzi, Piero Giampietro, Francesco Pagnanelli, Mirko Frattarelli, Giovanni Di Iacovo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

28 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»