hamburger menu

‘Cartoons on The Bay’, la nuova edizione tra animazione e futuro

Dopo due edizioni online, quest’anno il festival torna in presenza a Pescara per cinque giorni - dall’1 al 5 giugno - all’insegna del cinema, televisione, cross-medialità e innovazione

cartoon_on_the_bay

ROMA – L’animazione non ha confini. Con questo monito si è aperta la presentazione della 26esima edizione di ‘Cartoons on The Bay’, nella sede Rai in viale Mazzini. Dopo due edizioni online, quest’anno il festival torna in presenza a Pescara per cinque giorni – dall’1 al 5 giugno – all’insegna del cinema, televisione, cross-medialità e innovazione. “E’ un momento simbolico, il Paese ha voglia di tornare a vivere. Questa manifestazione è pensata in particolar modo per le famiglie, che potranno vedere l’innovazione e il futuro. Nonostante la pandemia siamo riusciti a tenere in vita l’evento con le due ultime edizione in streaming. Inoltre, con la Regione Abruzzo abbiamo concluso un contratto triennale”, ha detto Teresa De Santis, presidente di Rai Com. “E’ singolare che un prodotto digitale abbia bisogno di una presenza fisica. Sono due opposti che si avvicinano e questo è molto interessante. La condivisione tra le persone ha un’importanza che va al di là del video”, ha aggiunto Angelo Teodoli, amministratore delegato di Rai Com.

NELLA KERMESSE ANCHE 2 OPERE UCRAINE E 44 RUSSE

La novità di quest’anno è l’introduzione tra i premi “della categoria +13, che permetterà di premiare anche i contenuti dedicati agli adolescenti. Avremo 350 opere in concorso e 44 Paesi rappresentati. Tra le opere, 2 saranno ucraine e 44 russe. Inoltre, verrà assegnato un premio speciale dedicato al mondo del fumetto”, ha svelato Roberto Genovesi, il direttore artistico della kermesse, che per la nuova edizione vanta il poster disegnato da Carlos Granger, il quale ha immaginato Emily de ‘La Sposa Cadavere’ passeggiare sulla spiaggia di Pescara. Diverse le tipologie di contenuti, dalle interviste ai protagonisti del mondo dell’animazione ai linguaggi transmediali oltre alle opere selezionate per i concorsi internazionali.

IL PROGRAMMA

Avvio ufficiale dopo il taglio del nastro l’1 giugno alle 16, all’Aurum di Pescara, con il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, il senatore Giuseppe Moles, che inaugurerà le mostre: ‘Carlos Grangel Exhibit Sketchbooks’ e ‘Arcane Digital Exhibit Tra Piltover e Zaun’. Attesissima la proiezione-evento in notturna di ‘Jurassic World – Il dominio’, dell’iconica saga iniziata nel 1993 con ‘Jurassic Park’. Mentre il 4 giugno alle 18 si abbassano le luci in sala per il fantasy giapponese ‘The Deer King’, il debutto alla regia di Masashi Ando, già direttore delle animazioni per lo Studio Ghibli.

Protagonisti di Cartoons on the Bay sono come sempre i ragazzi, ai quali il festival dedica una divertentissima area Kids. “Penso che tale evento sia molto importante perché unisce tre dei nostri obiettivi principali. Il primo è quello di portare alle famiglie e ai ragazzi i contenuti audiovisivi migliori. Il secondo obiettivo è il sostegno al mondo della produzione dei contenuti di animazione, oltre che presentare molti giovani talenti. Infine, promuovere l’innovazione”, ha dichiarato Luca Milano, direttore di Rai Ragazzi. Tra gli spettacoli più attesi il concerto ‘iDOL’ con Emanuela Pacotto, voce delle protagoniste delle più importanti serie animate trasmesse in Italia, da ‘Barbie’ a Jessie nei ‘Pokemon’ e Nami in ‘One Piece’ solo per citarne alcuni. Sarà presente anche Giorgio Vanni, la voce maschile delle sigle di alcuni popolarissimi cartoni animati come ‘Dragon Ball’, ‘Detective Conan’, ‘One Piece’ e i ‘Pokémon’. Tutti gli eventi saranno gratuiti.

LEGGI ANCHE: Con ‘Cartoons on The Bay 2022’, Pescara capitale dell’animazione

PESCARA CORNICE IDEALE

“Pescara non vuole essere solo una bella cornice, ma co-protagonista della manifestazione. Questa città è la patria di Gabriele D’Annunzio e di Ennio Flaiano”. Saremo la cornice ideale”, ha detto Carlo Masci, sindaco di Pescara. “Nei prossimi mesi non solo Pescara ma anche L’Aquila, in cui si svolgerà un inedito spin-off di ‘Cartoons on The Bay’. Ci aspettiamo un’invasione di appassionati e di addetti ai lavori. Speriamo che questa sia un’occasione per far conoscere la nostra meravigliosa e per questo ci affidiamo alla Rai. Inoltre, per noi è una grande soddisfazione sapere che la prima mondiale di ‘Jurassic World – Il dominio’ si terrà a Pescara e non a Hollywood”, ha sottolineato Marco Marsilio, il presidente della Regione Abruzzo. Nel programma professionale della manifestazione non mancheranno incontri con personaggi del mondo dell’animazione e non solo: dal fumettista Zerocalcare al presidente Unicef Italia Andrea Iacomini, dal direttore generale di Sergio Bonelli Editore Davide Bonelli a Christian De Vita, regista di serie Disney e di ‘PJ Masks – Super Pigiamini’. La grande piazza cittadina, piazza Salotto, è il palcoscenico principale di altri eventi imperdibili come il ‘Rainbow Kids Show’, dedicato ai personaggi Rainbow (‘44 gatti’, ‘Pinocchio and friends’, ‘Summer & Todd’ e ‘My Passport Friend’ condotto da Laura Carusino.

LE COLLABORAZIONI

Per raccontare ai più giovani come si realizzano videogiochi e fumetti, sono in programma lezioni in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics e la Games Academy di Pescara. Cartoons è anche sport, con i campi da volley S3 per il gioco libero allestiti in piazza. E ancora, conferenze, workshop e giochi per bambini e famiglie. Le piazze della città diventano salotto a cielo aperto per spettacoli e gare di cosplayer. Il concorso dei Pulcinella Award, con il suo ampio programma professionale dedicato alle firme dell’universo dell’animazione provenienti da ogni angolo del mondo ed eventi pensati per il pubblico di ogni età, si concluderà con l’assegnazione dei premi prevista nel pomeriggio di sabato 4 giugno.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-24T17:19:04+02:00