hamburger menu

Capodanno, i palermitani saluteranno il 2024 con Elodie

L'assessore alla Cultura Cannella: "Un evento all'altezza di una capitale europea"

Pubblicato:27-11-2023 15:40
Ultimo aggiornamento:27-11-2023 15:42
Canale: Sicilia
Autore:
elodie_capodanno palermo
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Sarà Elodie l’artista di punta del capodanno a Palermo. Ne danno notizia il sindaco, Roberto Lagalla, e l’assessore alla Cultura, Giampiero Cannella, annunciando il piano che l’Amministrazione sta predisponendo in occasione delle prossime festività natalizie e di fine anno.

“Si avvicina il Natale e come ogni anno la città si prepara a questa festa, che è festa degli affetti, della vicinanza, della solidarietà – dice Lagalla -. Anche l’amministrazione comunale, come ogni anno, sta lavorando per predisporre un piano di interventi, di festeggiamenti, di proposte, che troveranno luogo non soltanto in centro, ma anche nei tanti quartieri della nostra città, con programmi dedicati agli adulti, ma anche e soprattutto ai bambini. È confermato anche il concertone di fine anno e, ancora una volta, le luminarie e gli alberi di Natale faranno da cornice e da corredo a questo momento che ci auguriamo possa essere sereno e felice per tutti. Nelle prossime settimane, nell’ambito di una conferenza stampa, presenteremo il progetto analitico”.

LEGGI ANCHE: La libertà di essere Elodie: a Roma lo show manifesto. La scaletta

Cannella ha aggiunto: “Anche quest’anno piazza Ruggero Settimo sarà teatro di un grande evento, che suggellerà la fine del 2023 e l’inizio del 2024. Sarà Elodie l’artista di punta che allieterà il capodanno dei palermitani – ha continuato -. Una serata molto importante, con una serie di rappresentazioni artistiche e musicali, certamente all’altezza della situazione. Uno spettacolo offerto non soltanto ai palermitani ma anche alla grande massa di turisti che visitano la nostra città. Un capodanno all’altezza di una capitale europea”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-11-27T15:42:58+01:00