hamburger menu

Da Angelucci a Zingaretti, ecco gli eletti con il proporzionale nel Lazio

Per il Pd entrano i big Claudio Mancini, Matteo Orfini e Marianna Madia. Per Forza Italia confermato al Senato Maurizio Gasparri

Pubblicato:26-09-2022 23:00
Ultimo aggiornamento:26-09-2022 23:00
Canale: Articoli
Autore:
stipendi
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Si va delineando il quadro degli eletti nel Lazio nei collegi assegnati con il proporzionale, 20 in tutto alla Camera (a cui aggiungere 14 attraverso l’uninominale) e 12 al Senato (più 6 con il sistema maggioritario). La lista ancora non è completa, a causa delle candidature di molti in più collegi, ma in ogni caso tra i nomi sicuri di entrare ci sono, alla Camera, per il Pd, Michela Di Biase, Claudio Mancini, Nicola Zingaretti, Matteo Orfini e Marianna Madia. Sempre a Montecitorio, ma per Fdi, andranno Francesco Lollobrigida e Massimo Milani, per il M5S Alfonso Colucci, Francesco Silvestri e Ilaria Fontana. Per il Terzo polo ci sarà Maria Elena Boschi, per Forza Italia Paolo Barelli, per Verdi-Sinistra Filiberto Zaratti e per la Lega Antonio Angelucci.
Al Senato FdI elegge Andrea De Priamo, Andrea Augello, Daniela Santanchè e Isabella Rauti. Il M5S Alessandra Maiorino e Stefano Patuanelli, mentre il Pd Bruno Astorre e Cecilia D’Elia. In Forza Italia Silvio Berlusconi farà spazio a Maurizio Gasparri. A questi nomi si sommeranno a breve quelli mancanti, non appena i candidati in più collegi plurinominali faranno la loro scelta, come nel caso di Patuanelli che risulta eletto anche in Campania, e dopo il necessario passo indietro di chi è stato eletto con il sistema uninominale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-26T23:00:19+01:00