hamburger menu

Di Maio in fuga dai social: sparite le pagine Facebook e TikTok

Dopo la delusione per il magro bottino di Impegno civico alle elezioni, che gli è costato la conferma il Parlamento, i profili social del ministro degli Esteri non sono più raggiungibili

Pubblicato:30-09-2022 15:33
Ultimo aggiornamento:30-09-2022 15:33
Canale: Politica
Autore:
luigi_di_maio
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Luigi Di Maio scompare da Facebook. Il ministro degli Esteri ancora in carica chiude il suo profilo da oltre due milioni di follower, non si sa se solo momentaneamente. Dopo la dèbacle elettorale sia personale che di partito che gli impedirà di rientrare in Parlamento dopo dieci anni (e tre ministeri), Di Maio aveva fatto calare il silenzio, salvo un unico post proprio su Facebook in cui prendeva atto della sconfitta.

Molti i commenti, le derisioni e i ‘meme’ da parte degli hater a quel post sul social network. Motivo che potrebbero averlo spinto a oscurare la sua pagina. Chiuso anche il profilo di TikTok, mentre resistono quelli di Twitter e Instagram.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-30T15:33:19+01:00

Ti potrebbe interessare: