Franceschini: “Un dolore la chiusura di cinema e teatri, ma la salute è la priorità”

"La priorità assoluta è tutelare la vita e la salute di tutti, con ogni misura possibile", dice il ministro dei Beni culturali
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Un dolore la chiusura di teatri e cinema. Ma oggi la priorità assoluta è tutelare la vita e la salute di tutti, con ogni misura possibile. Lavoreremo perché la chiusura sia più breve possibile e come e più dei mesi passati sosterremo le imprese e i lavoratori della cultura”. Così su twitter il Ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, commenta le misure restrittive anti-covid del nuovo Dpcm che hanno coinvolto anche cinema e teatri.

LEGGI ANCHE: Conte ha firmato il nuovo dpcm: ristoranti e bar chiusi alle 18 ma aperti la domenica

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

25 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»