Raggi: “Le Olimpiadi Roma non può permettersele, ha 13 miliardi di debito”

All'indomani dell'assegnazione dei Giochi invernali a Milano-Cortina la sindaca di Roma non torna indietro sul suo no alle Olimpiadi 2024
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  –  “I miei complimenti a Milano e Cortina. In tema di coerenza ribadisco che le due condizioni sono assolutamente diverse e quindi Roma non poteva e non può ancora permettersi un evento del genere avendo 13 miliardi di debito, ma ribadisco i miei complimenti alle due città che si sono aggiudicate i Giochi”. Lo ha detto all’agenzia Dire la sindaca di Roma, Virginia Raggi, commentando l’assegnazione a Milano-Cortina delle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali del 2026.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

25 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»