fbpx

Tg Lazio, edizione del 24 marzo 2020

CORONAVIRUS, OMCEO ROMA: NEL LAZIO 94 MEDICI CONTAGIATI

“Nel Lazio in questo momento sono contagiati 94 medici: 84 a Roma, 6 a Latina, 2 a Viterbo e 2 a Frosinone”. A lanciare l’allarme è il presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, Antonio Magi secondo il quale “i dati sono sottostimati, perche’ non tutti i casi sono stati denunciati e molti non si fanno i tamponi”. Per questo, ha aggiunto il presidente Omceo Roma, è necessario fare tamponi a tutto il personale sanitario: “Ho discusso di questo con l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato- ha fatto sapere sapere- e lui mi e’ sembrato favorevole”.

CORONAVIRUS, AL VIA SANIFICAZIONE DI STRADE E CASSONETTI DI ROMA

Al via la sanificazione di oltre 60mila cassonetti e delle strade vicine a mercati, farmacie, ospedali e case di riposo. Lo ha annunciato la sindaca di Roma, Virginia Raggi specificando che per l’operazione sono stati utilizzati più di 750mila litri di liquido disinfettante da parte del Servizio Giardini. “Abbiamo intensificato in tutta la città le operazioni di sanificazione straordinaria- ha spiegato la sindaca- Ringrazio ancora tutti i lavoratori che stanno portando avanti questi interventi per il bene della città e di noi cittadini”.

ROMA E L’ITALIA RICORDANO ECCIDIO FOSSE ARDEATINE

Sono passati 76 anni dall’eccidio delle Fosse Ardeatine, un anniversario decisamente anomalo rispetto agli altri anni vista l’impossibilità di commemorare la strage sul luogo e con altre iniziative non solo istituzionali. Tuttavia, la città di Roma e tutto il Paese hanno ricordato quella che da tutti è considerata, “una delle più grandi ferite della nostra storia”. Tra questi la sindaca della Capitale, Virginia Raggi: “Oggi ricordiamo i martiri delle Fosse Ardeatine. Uno dei momenti piu’ dolorosi, da cui ci siamo risollevati insieme. Con lo stesso spirito affronteremo e supereremo l’emergenza sanitaria”.

DOMANI ESPULSIONE BARILLARI DA MOVIMENTO 5 STELLE

Sarà espulso domani il consigliere regionale del Lazio del Movimento 5 Stelle Davide Barillari finito nella bufera per la realizzazione di un sito chiamato ‘Salute Regione Lazio’ in cui venivano postati materiali legati al Coronavirus. Sulla sua iniziativa si sono scagliate le opposizioni e il suo stesso partito accusandolo di creare confusione con un portale troppo simile a quell della Regione Lazio. “E’ un pretesto- sostiene lui- la verità è che do fastidio al Pd”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

24 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»