hamburger menu

In Campania tornano gli abbonamenti gratis ai mezzi pubblici per gli studenti: come effettuare la richiesta

La campagna di sottoscrizione, finanziata dalla Regione Campania, garantisce per il sesto anno scolastico consecutivo la possibilità per gli studenti campani di richiedere l’abbonamento gratuito per il percorso casa/scuola/università utilizzando tutti i mezzi del trasporto pubblico campano

Pubblicato:24-08-2022 13:59
Ultimo aggiornamento:24-08-2022 13:59
Canale: Campania
Autore:
autobus-napoli
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Tornano anche quest’anno gli abbonamenti gratuiti per gli studenti campani. La campagna di sottoscrizione, finanziata dalla Regione Campania, garantisce per il sesto anno scolastico consecutivo la possibilità per gli studenti campani di richiedere l’abbonamento gratuito per il percorso casa/scuola/università utilizzando tutti i mezzi del trasporto pubblico campano.

COME RICHIEDERE L’ABBONAMENTO GRATUITO SUL SITO DEL CONSORZIO UNICOCAMPANIA

Da mercoledì 24 agosto, la richiesta può essere presentata esclusivamente on-line, accedendo alla piattaforma attraverso l’apposita sezione del sito del Consorzio “Unicocampania”. Per semplificare la procedura di rinnovo e consegna dell’abbonamento, anche quest’anno il titolo di viaggio sarà in formato digitale, da scaricare direttamente sul telefono degli studenti attraverso l’app “Unicocampania”.

Completato l’iter di rilascio, l’abbonamento sarà automaticamente materializzato nella app Unico Campania del Consorzio, accedendo con le stesse credenziali dell’account creato nella piattaforma di richiesta. Allo studente basterà attivare il titolo e viaggiare.

Restano confermati i requisiti che, negli scorsi anni, hanno consentito l’accesso all’agevolazione, annualmente, ad oltre 130.000 studenti: residenza in Campania; età compresa tra gli 11 e i 26 anni compiuti; iscrizione a scuola secondaria di primo e secondo grado (medie e superiori) o università e master; possesso della certificazione Isee non superiore a 35mila euro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-24T13:59:03+02:00