Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Salvati dai Vigili del fuoco due cani finiti in un ‘sinkhole’ a Sauris

cani salvati a sauris
Wiski e Keti erano spariti da due giorni, fino a quando un gruppo di studenti di geologia li ha avvistati in una dolina e ha allertato i pompieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TRIESTE – I proprietari stavano cercando già da due giorni i propri cani, Wiski e Keti, dispersi in un’area vicino Sauris di Sopra (Udine). Ma a trovare gli animali è stato un gruppo di studenti di geologia impegnati in un’uscita per lo studio di alcuni ‘sinkole’, fenomeno naturale nei quali il terreno gessoso sprofonda creando delle doline di vaste proporzioni. E proprio in fondo a una di questi sinkhole si aggiravano i due cani non riuscendo a risalire. A darne notizia i Vigili del fuoco di Udine allertati dagli studenti, che ha inviato sul posto la squadra Saf (Speleo-alpino-fluviale) di Tolmezzo (Udine).

cani salvati a sauris

Sul posto, un tecnico del nucleo Saf è prima sceso dentro la sinkhole per saggiare la stabilità della dolina e delle pareti, poi assieme ad altri componenti della squadra è ridisceso nella dolina raggiungendo i due cani impauriti. Cani che inizialmente erano diffidenti e non si lasciavano avvicinare, poi hanno preso confidenza con i soccorritori che li hanno riportati in superficie, caricandoli sulle spalle grazie a particolari imbragature per animali. L’intervento è durato cinque ore e intanto sul luogo sono giunti i proprietari di Wiski e Keti, cui i due animali sono stati consegnati “affamati ma sani”, conclude la nota.

LEGGI ANCHE: A Trieste è tempo di Boramata: 150 girandole in piazza per celebrare il vento

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»