hamburger menu

Il calendario di Umberto Perrera con le modelle curvy: “Il 2022 è l’anno delle formose”

Lo stilista ha in programma anche alcune sfilate con modelle dalle forme abbondanti

22/01/2022
umberto perrera modelle curvy

ROMA – È uscito il calendario 2022 dello stilista Umberto Perrera. Lo stilista ha scelto un modello e nove modelle tra cui sette curvy e due regular. “È la 25° edizione del mio calendario ed è la prima con le modelle curvy”, afferma lo stilista in una nota stampa di presentazione in cui ricorda che “Il 2022 è l’anno delle modelle formose”. Tra i volti fotografati quello del modello Kevin Hurtado; delle modelle regular Eleonora Molgora e Annette Stah; e le sette curvy tra cui Elisabetta Giordano, Elisabetta Baviera, Maria Letizia Somma, Claudia De Martino, Francesca Angelo, Nausicaa De Rosa e Barbara Braghin. Ad immortalare le modelle il fotografo Claudio Li Calzi.

L’idea mi è venuta guardando alcuni profili sui social e ho visto delle foto di queste modelle curvy davvero molto belle– racconta- Sono donne prosperose ma ben proporzionate. Quindi ho deciso di creare per loro dei vestiti e di fare anche il calendario”. Perrera ha organizzato nell’estate scorsa una sfilata al Lago d’Orta con le modelle curvy, e nel mese di dicembre ha invitato le modelle ad uno shooting fotografico per realizzare il calendario. “Le curvy sono molto superiori alle modelle regular- continua lo stilista- Spesso, le modelle magre pensano di essere belle e arrivate invece le curvy sono più umili e con loro lavoro meglio. Inoltre oggi è cambiato il concetto di moda e modelle. E in passerella le donne formose stanno benissimo, perché, se proporzionate e con qualche misura in più, hanno comunque un bel fisico. Considero le curvy come le top model di qualche anno fa e sono certo che quest’anno saranno molto richieste”.

Perrera ha pensato a dei vestiti per ognuna di loro. “La differenza tra una modella magra e una modella con le curve è che la prima porta, ad esempio, la taglia 38, invece la seconda, ad esempio, la taglia 50- afferma- Quindi per la magra quando un vestito è pronto lo indossa e le va bene. La curvy, invece, può avere caratteristiche particolari, come il seno più prosperoso, i fianchi più larghi. In questo caso il vestito per lei va fatto su misura. È per questo che ho creato una collezione per loro. Sono modelle che hanno una gran voglia di lavorare e, secondo me, bisogna fare le sfilate anche con loro. Sono l’unico stilista sarto che fa le sfilate per le curvy. Gli altri stilisti fanno solo il modello di un abito, io invece lo creo da zero”. Lo stilista racconta che ognuna di loro è andata nella sua sartoria, a Novara. “Ho preso le loro misure, ho pensato ad un vestito per ognuna e sono tutte venute due volte a fare le prova – puntualizza -. Poi l’ho finito e le ho portate in passerella a sfilare. Ogni vestito è unico e l’ho creato apposta per loro“. Umberto Perrera ha in programma alcune sfilate con le modelle curvy tra la primavera estate di quest’anno.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-22T16:11:59+02:00