Un tuffo nella danza e nel balletto per il concerto di fine anno dell’Orchestra senza spine

Appuntamento il 27 e 28 dicembre al teatro Duse con 'Bollicine', il concerto di fine anno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA –  Atmosfera da Gran Galà, valzer viennesi ed estratti dalle opere classiche più amate di sempre, come ‘Il Lago dei cigni’ e ‘Lo Schiaccianoci’ di Peter Ilich Tchaikovsky, ma anche la travolgente Danza Ungherese di Johannes Brahms e pagine immortali come ‘Toreador’ e ‘Habanera’ dalla ‘Carmen’ di Georges Bizet. Torna ‘Bollicine’, il concerto di fine anno dell’Orchestra Senzaspine – composta tutta da giovani musicisti under 35 che a Bologna stanno dando un ‘volto nuovo’ alla musica classica- questa volta con un programma tutto nuovo dedicato alla danza e al balletto, in un viaggio ideale attorno al mondo.

Appuntamento il 27 e 28 dicembre al teatro Duse di Bologna con uno spettacolo adatto a tutta la famiglia. Tanto che per gli under 12 è previsto uno speciale biglietto d’ingresso a soli 5 euro, nell’intento di avvicinare i più giovani alla musica classica, proposta in una veste più vivace e movimentata, ma pur sempre classica.

‘Bollicine’ arriva dopo il successo de ‘L’elisir d’amore’, che ha segnato il debutto dei Senzaspine nella produzione lirica. Nel nuovo programma non mancheranno brani celeberrimi, come il valzer dal primo atto di ‘Giselle’ di Adolphe-Charles Adam e ‘Sul bel Danubio blu’ di Johann Strauss.

Sul podio, come sempre, si alterneranno i due direttori e fondatori dell’orchestra under 35: Tommaso Ussardi e Matteo Parmeggiani, con i loro stili di conduzione opposti e complementari. Come vuole la tradizione, non mancheranno sorprese e scherzi tra i musicisti e i direttori, che coinvolgeranno il pubblico, in un crescendo di emozioni e divertimento, fino al gran finale a sorpresa.

Oltre alle due date di Bologna, ‘Bollicine’ andrà in scena il 22 dicembre  al Teatro Consorziale di Budrio e il 29 dicembre al Teatro Nuovo di Ferrara.  Un’anteprima dell’evento, dal titolo ‘Prima delle Bollicine’ si terrà invece questa sera (20 dicembre alle 20.30) al Mercato Sonato di Bologna (via Tartini 3), nell’ambito della rassegna ‘Classica da Mercato’, con la presentazione di alcuni estratti dal programma accompagnato, dalle 19, dall’aperitivo biologico e sostenibile a cura di Cucinotto.

La stagione sinfonica dell’Orchestra Senzaspine 2017/18 proseguirà a febbraio con ‘Filmusic’, concerto dedicato alla musica del grande cinema e a marzo con ‘Social Concert’, quando sul palco salirà anche il vincitore di ClassXfactor 2018. Le selezioni per la seconda edizione del concorso nazionale dedicato ai solisti classici under 35 sono già aperte. I musicisti possono candidarsi fino alla mezzanotte della vigilia di Natale, scaricando il bando dal sito www.senzaspine.com. La finalissima del concorso si terrà il 24 gennaio al Mercato Sonato. A decretare il vincitore saranno la giuria di qualità ed il voto del pubblico presente in sala.

LEGGI ANCHE: 

Orchestra Senzaspine, quando la musica classica diventa pop

Bologna, al Duse riparte la stagione dell’orchestra Senzaspine. Con sconti speciali per under 26

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»