Giornale radio sociale, edizione del 20 aprile 2020

Approfondimenti e notizie sul sociale su www.giornaleradiosociale.it
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

SOCIETA’ – Aiutiamoli. Innalzare i livelli di protezione nei confronti di minorenni che vivono condizioni di povertà economica e educativa: supporto per la spesa, per l’igiene e per la continuità scolastica, monitoraggio. Sono le richieste contenute della lettera “Che impatto avrà l’isolamento sui bambini invisibili?” inviata da Agevolando, Cismai, Cnca e Sos Villaggi dei bambini al Presidente del Consiglio e ai presidenti di Camera e Senato.

INTERNAZIONALE – Un piano per l’Africa. L’Oms lancia un poderoso intervento di prevenzione del contagio che potrebbe avere numeri biblici. Il servizio è di Fabio Piccolino
Secondo una stima di Uneca, la Commissione Economica delle Nazioni Unite per l’Africa, nel continente rischiano di morire tra le trecentomila e i tre milioni e mezzo di persone a causa del Coronavirus. I dati, ampiamente sottostimati, indicano al momento circa ventimila contagiati ma il rischio è che la situazione precipiti rapidamente se non verranno adottate le misure necessarie. Si stima infatti che in Africa il 56% della popolazione urbana viva senza servizi di base e che solo il 34% abbia la possibilità di lavarsi le mani regolarmente. L’organizzazione mondiale della sanità intanto ha annunciato che da questa settimana distribuirà un milione di kit per la diagnosi del Covid-19, mentre Unhcr ha potenziato la propria presenza in Mali, Niger e Burkina Faso, dove la pandemia si è aggiunta ai conflitti armati in corso.

SPORT – Protezione in rosa. Da giovedì scorso è partita nelle edicole di Milano la distribuzione gratuita di 90 mila mascherine con la Gazzetta dello Sport: 300 punti vendita riceveranno in dotazione i dispositivi per volto e naso da consegnare ai clienti insieme al quotidiano, con precedenza alle categorie più a rischio. L’iniziativa nasce dall’intesa tra l’assessorato alla Protezione civile della Lombardia e il distributore nazionale di Rcs.

DIRITTI – “Anziani deportati?” Se lo chiede senza usare mezzi termini su Redattore Sociale, don Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco, secondo il quale non ci sono solo i reati commessi nelle Residenze Sanitarie Assistenziali, su cui indaga la magistratura. C’è da ripensare tutto il progetto di accoglienza: evitare di creare strutture con un numero eccessivo di ospiti, personalizzare la presa in carico, coinvolgere i parenti e creare un clima comunitario con sostegni alle famiglie.

ECONOMIA – Campi regolari. Le organizzazioni della campagna “Ero Straniero” sono soddisfatte a metà per la bozza del decreto che regolarizza i braccianti migranti: “Va finalmente incontro alla richiesta, che da tempo rivolgiamo al governo. Ma un provvedimento limitato nel tempo e rivolto solo a lavoratori agricoli non intacca il grosso dell’irregolarità, che è molto più vasta”. Lo aveva ricordato di recente Filippo Miraglia dell’Arci. Ascoltiamolo.

CULTURA – Volontariato in rete per le scuole. A Ravenna nuovo servizio del Csv Per gli Altri che mette in contatto i professionisti con gli istituti di primo e secondo grado che desiderano condividere progetti e iniziative di formazione. Supporto psicologico, consulenze educative, aiuto per fare i compiti, corsi extra scolastici: attraverso la piattaforma online il Csv raccoglie le segnalazioni dei professionisti che offrono il loro aiuto e la incrociano con le richieste che arrivano dalle scuole.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

20 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»