Lunedì alla Dire corso per approccio di genere alla comunicazione

Dalle 10 alle 13 a roma nella sede in Corso d'Italia 38 A
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il rapporto tra genere e media, l’analisi del contesto italiano nella diffusione degli stereotipi, l’esempio pratico delle mutilazioni genitali femminili e la narrazione di questo fenomeno. Sono questi i temi principali della lezione aperta ‘Un approccio di genere alla comunicazione’ che si terrà lunedì 23 settembre a Roma, dalle 10 alle 13, presso la sala stampa dell’Agenzia Dire (corso d’Italia 38a), in collaborazione tra Aidos (Associazione italiana donne per lo sviluppo) e DireDonne che nello stesso giorno sigleranno il loro protocollo di mediapartnership. Terranno la lezione Serena Fiorletta, antropologa e responsabile della Comunicazione di Aidos, e Valentina Fanelli, referente del programma ‘Building Bridges’ nato per il contrasto delle Mgf in Africa e in Europa. Il direttore dell’agenzia Dire, Nicola Perrone spiegherà il progetto editoriale DireDonne, gli obiettivi che si prefigge e l’importanza di formare e specializzare i giornalisti a un approccio di genere, anche in una prospettiva interculturale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

19 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»