NEWS:

Senigallia, l’appello della Caritas: “Serve intimo, materiale di pulizia e prodotti per l’igiene”

Online l’elenco dei beni che servono per aiutare le persone sfollate e in difficoltà

Pubblicato:18-09-2022 15:07
Ultimo aggiornamento:18-09-2022 15:07

marche
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – La Caritas di Senigallia indica sulla sua pagina facebook l’elenco dei beni che servono per aiutare le persone sfollate e in difficoltà: intimo nuovo per adulti e bambini (al momento no altro abbigliamento); materiale per la pulizia (stracci, spugne grandi, secchi, guanti, palette, scope, scopettoni e tiraacqua con bastoni); prodotti per l’igiene personale; pale e carriole e idropulitrici. Sempre sul social, la Caritas fa sapere che “oggi, grazie alle condizioni meteo favorevoli, è iniziata la distribuzione di materiali e i tanti volontari che hanno dato disponibilità stanno raggiungendo le zone più colpite per dare il loro aiuto a spalare il fango”.

UN CENTRO DI COORDINAMENTO PER I VOLONTARI

Il Comune di Senigallia precisa anche che presso la Caritas al Seminario di Via Cellini “è stato approntato il centro di coordinamento per chiunque volesse proporsi come volontario, in collaborazione con il Comune di Senigallia e la Protezione civile”. Per proporsi come volontario, avere informazioni sulle modalità di donazione e sui beni di prima necessità richiesti è attivo il numero di telefono 3534205466. “Per chi si reca in macchina al Seminario- precisa il Comune- si segnala che il parcheggio di Via Cellini 32 è aperto e la Caritas rimborserà il biglietto di ‘volontari e donatori’”. Per comunicare la disponibilità a dare il proprio aiuto o per segnalazioni di situazioni di bisogno è anche attiva la mail: emergenzaalluvione@caritassenigallia.it

caritas


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy