Confcooperative Sanità: “Farmacia di servizi a vantaggio del cittadino”

Intervista a Maria Grazia Mediati, vicepresidente FederazioneSanità Confcooperative
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://youtu.be/ujrV5igboMYROMA -“Il Consorzio di assistenza primaria che è nato nella regione Lazio come iniziativa innovativa ha effettivamente portato grandi vantaggi sul territorio grazie all’istituzione di un network di operatori sanitari che, attraverso le farmacie, erogano servizi di natura sanitaria”. Lo ha dichiarato, all’agenzia Dire, Maria Grazia Mediati, vicepresidente FederazioneSanità Confcooperative in occasione dell’ultima Assemblea generale.
“Quello che noi abbiamo fatto è mettere la farmacia al centro di un sistema composto da infermieri, cooperative socio-sanitarie, medici e mutue. Questo ha significato tanto per il cittadino perché ha consentito un accesso molto semplificato alla rete dei servizi che invece è molto forte all’interno di Confcooperative- ha proseguito Mediati- L’obiettivo che ci poniamo per i prossimi anni è far crescere sia il numero di prestazioni offerte sia cercando di raggiungere il maggior numero di farmacie che aderiscono a questo sistema e conseguentemente utenti che possono usufruire dei servizi”.

Ti potrebbe interessare:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»