Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Maroni: “Governo Lega-M5s è impossibile”

"L'unica soluzione sono le larghe intese come successe nel 2013 con Enrico Letta"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il governo M5s-Lega è “tecnicamente possibile, i numeri ci sono. Io penso sia una missione impossibile, non perché non si sa chi comanda tra i due, ma proprio per l’incompatibilità dei programmi e per le conseguenze che avrebbe questa alleanza sul centrodestra. Lo vedo impossibile un governo M5s-Lega”. Lo dice Roberto Maroni a 1/2h in piu’.

BERLUSCONI TEME OPA SALVINI, SPERO GOVERNO LARGHE INTESE

Un governo M5s-Lega “romperebbe il centrodestra e metterebbe in crisi i governi regionali e locali, mi spiacerebbe che venisse buttato per aria un patrimonio di alleanza che ha governato bene negli ultimi 25 anni in molti comuni e regioni”, prosegue Maroni.

“Lo dico da osservatore: spero che il centrodestra rimanga, si confermi, evitando un governo M5s-Lega. Io faccio il tifo per un governo di larghe intese– sottolinea- garantirebbe la compattezza del centrodestra e potrebbe durare un anno per una legge elettorale fatta bene. C’è già la data: il 26 maggio 2019, quella prevista per le europee”.

L’ex governatore della Lombardia racconta: “Berlusconi teme l’Opa di Salvini su Forza Italia, vuole a tutti i costi evitarlo. Da qui al 23 quando si decideranno i presidenti delle Camera si giocherà il primo tempo di questa partita”.

Quello che vuole il Cavaliere è “evitare un governo che escluda Forza Italia e sta lavorando per l’unico governo possibile che possa evitare elezioni anticipate in autunno. L’unica soluzione sono le larghe intese come successe nel 2013 con Enrico Letta”, conclude.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»