La terra trema al confine con la Slovenia, sisma di magnitudo 4.2

Epicentro in Slovenia, scossa avvertita distintamente anche a Trieste
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Alle 04.50 un terremoto di magnitudo 4.2  ha interessato la zona al confine di Italia e Slovenia, all’altezza della provincia di Udine. Il sisma, epicentro a Cezsoca, è stato localizzato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) a sette chilometri di profondità.

“Sentito molto chiaramente. Prima il boato e  poi il movimento del letto”, “Mi ha svegliato dalla fase Rem”, “Scossa forte”, sono i commenti comparsi all’alba sul web. Il sisma è stato avvertito distintamente anche a Trieste.0

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

17 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»