Giornale radio sociale, edizione del 14 giugno 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

​SOCIETA’ – Tavolata senza muri. Appello per un’Italia accogliente in 25 città. Domani saranno presenti oltre 5 mila persone, mille volontari e 37 associazioni nazionali ed internazionali. “Tutti insieme per ribadire che nel nostro Paese nessuno è escluso”, come sottolinea ai nostri microfoni Gianfranco Cattai presidente della Focsiv. 

ECONOMIA – Lavoro sporco. Sos impresa-Rete per la legalità lancia l’allarme sulle crisi industriali che stanno interessando Napoli e la Campania: “intere famiglie verranno esposte al rischio usura e, peggio ancora, possono diventare facili prede di processi di esasperazione e disperazione potenzialmente sfociabili in meccanismi criminali e violenti”.

DIRITTI – Accordo con lode. All’università di Cosenza il volontariato è di casa. L’ateneo calabrese e il Csv provinciale hanno siglato un accordo per realizzare corsi dedicati agli enti di terzo settore tenuti dai docenti, a cui potranno partecipare anche gli studenti per ottenere crediti formativi.

INTERNAZIONALE – Lula libero. È la richiesta di associazioni e ong dopo che la Corte suprema del Brasile ha deciso di riaprire la discussione sulla richiesta di scarcerazione dell’ex presidente, all’indomani delle rivelazioni che gettano ombre sull’inchiesta anticorruzione. È in carcere da aprile del 2018 per scontare otto anni e 10 mesi di detenzione.

SPORT – Giovani in gamba. Cinquanta ragazzi milanesi hanno preso parte al progetto nato dalla collaborazione tra The Walt Disney Company Italia e Sport Senza Frontiere onlus. Il servizio di Elena Fiorani. 

CULTURA – Storie dalla strada. Fino al primo settembre alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala, a Milano, la mostra fotografica realizzata con il contributo della Fondazione Cariplo, che racconta un viaggio lungo un anno nell’universo sociale e urbano condotto da tredici fotografi senza fissa dimora. L’esposizione nasce dalla collaborazione con Riscatti onlus.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»