VIDEO | A Torino Anita davanti a scuola tutti i giorni: “Verrò finchè non riapre”

Anita, 12 anni, ogni giorno va col suo banco e quaderni davanti alla sua scuola media. Ieri l'ha chiamata la ministra Lucia Azzolina
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “La mia protesta va avanti da circa una settimana e proseguirà fino a a quando non riapriranno le scuole”. Così Anita, 12 anni, studentessa torinese della scuola media ‘Italo Calvino’ di via Sant’Ottavio, questa mattina in protesta con i ragazzi di “School for Future”. La giovane non vuole essere paragonata a Greta Thumberg. “Io sono solo Anita” risponde a chi le chiede se si senta la paladina della battaglia contro la Dad. “Ieri mi ha chiamato la ministra Azzolina- racconta la giovane, armata di banco e quaderni fuori dalla Calvino- ed è molto contenta che ci sia qualcuno che vuole tornare a scuola. Sì è complimentata e ha detto che si organizzerà per far tornare i ragazzi a scuola”.

LEGGI ANCHE: A Napoli la didattica si fa al balcone, l’iniziativa del maestro Stornaiuolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

13 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»