Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La Sicilia brucia ancora, notte di paura sulle Madonie: 150 persone evacuate

incendio polizzi generosa
L'incendio divampato nel Palermitano ha circondato il centro abitato, che sorge su una rupe
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO –  Quella appena trascorsa è stata una notte di fuoco e di paura a Polizzi Generosa, sulle Madonie, in provincia di Palermo. L’incendio divampato alle 13 di ieri ha circondato il centro abitato, che sorge su una rupe, e nella notte 150 persone sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni per precauzione e sono potute rientrare soltanto all’alba. “La situazione ora è sotto controllo e sono in corso le bonifiche – racconta alla Dire il sindaco di Polizzi generosa, Gandolfo Librizzi – ma fino alle 6 di oggi è stato un delirio. Il paese era accerchiato dalle fiamme, abbiamo vissuto momenti molto difficili”. Per Librizzi la via maestra da seguire per evitare in futuro nuovi incendi di queste proporzioni è la prevenzione: “Bisogna cambiare paradigma passando dalla logica dell’emergenza a quella della prevenzione dotando i Comuni delle risorse necessarie”.

CANADAIR IN VOLO A LINGUAGLOSSA

Elicotteri e Canadair in volo sul cielo di Linguaglossa, piccolo centro sul versante nord-est dell’Etna, per spegnere un incendio che sta devastando la vegetazione da ieri sera. Sul posto i vigili del fuoco, il Corpo forestale della Regione Siciliana e diverse squadre di volontari provenienti da altre parti della Sicilia. Continuano, intanto, gli incendi anche nella zona delle Madonie, devastata dalle fiamme degli ultimi giorni. I roghi nella scorsa notte hanno interessato Polizzi Generosa, Geraci Siculo, Petralia Sottana e Soprana.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»