Ciampino, sequestrate oltre 16mila mascherine senza marchio Ce

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I funzionari ADM in servizio presso l’Aeroporto di Ciampino, nell’ambito dell’attività di contrasto all’importazione di dispositivi di protezione individuale non sicuri, hanno fermato e sequestrato 53 spedizioni effettuate con corriere aereo, provenienti dalla Malesia e tutte dirette al medesimo indirizzo. Le spedizioni ripetute, frazionate al fine di eludere i controlli doganali, sono risultate contenere un totale di 16.165 mascherine KN95, prive del marchio CE e di tutti i parametri di sicurezza previsti dal Reg. CE 425/2016. L’autore dell’illecito è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente.

LEGGI ANCHE: Covid, il virologo: “Ecco come riconoscere le mascherine contraffatte”

Covid, sì alle mascherine chirurgiche ai bimbi dai 12 mesi

Lazio, inchiesta mascherine: indagati approfittavano difficoltà paese

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»