Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘Doc – Nelle tue mani’, il 12 novembre penultima puntata: ecco cosa accadrà

La prima stagione della serie tv con Luca Argentero si avvia al termine. Giovedì scorso ha totalizzato 7,5 milioni di spettatori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Giovedì 12 novembre penultima puntata con la serie campione d’ascolti ‘Doc – Nelle tue mani’. Il medical drama con Luca Argentero ha tenuto incollati allo schermo oltre 7 milioni di spettatori a puntata. Nell’ultima puntata, andata in onda il 5 novembre, Lorenzo si è trovato di nuovo alla sua ex Chiara, che questa volta ha avuto bisogno di cure. Andrea ha invece capito la pericolosità del medicinale Satonal da lui stesso approvato, mentre tra Alba e Riccardo è scattata finalmente la scintilla. Per sapere di più clicca qui: ‘Doc – Nelle tue mani’ – riassunto della puntata del 5 novembre

LEGGI ANCHE:

 ‘Doc – Nelle tue mani’: personaggi, trama, puntate precedenti e anticipazioni

 VIDEO | Ecco le nuove puntate di ‘Doc’, Argentero: “Avrete le risposte alle domande in sospeso”

‘DOC – NELLE TUE MANI’, ANTICIPAZIONI DEL 12 NOVEMBRE

Andrea si trova nell’occhio del ciclone nel momento in cui un ex specializzando lo accusa di aver falsificato i dati di una sperimentazione farmaceutica: incapace di difendersi a causa dell’amnesia, cerca conferme nelle persone che gli sono vicine. Nel frattempo, Lorenzo deve combattere per far inserire Chiara nella lista dei trapianti e Agnese ha un improvviso malore.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»