Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il generale Pappalardo canta ‘Gioca Jouer’, “Renzi e Di Maio? In tv li annienterei”

A margine della performance canora, ha anche voluto commentare il mancato duello televisivo a 'Di Martedì' di Giovanni Floris
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  –  Radio Rock 106.6 ha da sempre ospitato ai microfoni del suo karaoke personalità politiche di ogni colore, anche appartenenti a realtà extraparlamentari. Non ultimo il generale Antonio Pappalardo, leader del Movimento Liberazione Italia.

L’ex anima dei ‘forconi‘, intercettato dall’inviato Dejan Cetnikovic, si è cimentato nel celeberrimo ‘Gioca jouer’ di Claudio Cecchetto. A margine della performance, ha anche voluto commentare il mancato duello televisivo a ‘Di Martedì’ di Giovanni Floris tra Matteo Renzi e Luigi Di Maio: “Io li sfiderei in un confronto tv, ma i vari commentatori hanno il terrore di invitarmi perché li annienterei”.

Il “generale” ha quindi concluso rivolgendosi direttamente ai conduttori dei talk show, da Enrico Mentana a Bruno Vespa: “Invitatemi, così parlerebbe direttamente il popolo in televisione, senza condizionamenti”.

LEGGI ANCHE

Il generale Pappalardo prepara manette e forconi: “A novembre arrestiamo tutti i parlamentari”

Dai forconi alla forchetta… pranzo al Senato per il generale rivoluzionario Antonio Pappalardo

Il Gen. Pappalardo: “Di Battista ci ha delusi, il padre un fascistone che mi ha tirato monetine”

“Lasciami gridare”, e Pappalardo ruba la piazza al Movimento 5 stelle

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»