Venezia, la ‘Cena dei sindaci’ devolve 11.000 euro per l’Acqua Granda

cena dei sindaci camerieri venezia
L'evento benefico organizzato dal Gruppo Sogedin si è svolto il 7 febbraio dell'anno scorso, e un terzo del ricavato è stato donato ai Comuni del litorale colpiti dalla mareggiata del 12 novembre 2019
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Per il Comune di Venezia vale 11.012 euro la ‘Cena dei sindaci camerieri’ che si è svolta il 7 febbraio dell’anno scorso nel centro servizi di via delle Magnolie di Monastier, in provincia di Treviso, evento benefico organizzato dal Gruppo Sogedin per raccogliere fondi a favore dei Comuni del litorale veneto colpiti dall’Acqua Granda e delle mareggiate del 12 novembre 2019.

La somma, circa un terzo di quanto raccolto in quell’occasione, viene oggi accreditata a favore del Comune di Venezia. “Ringraziamo il Gruppo Sogedin e tutti coloro che si sono prodigati per questa raccolta fondi. L’Acqua Granda è stata una tragedia per la nostra città, cui ora si è aggiunta anche l’epidemia da coronavirus. Questi fondi, frutto della solidarietà di molte persone, assumono dunque un significato ancora più profondo. La nostra amministrazione non può che ringraziarvi tutti di cuore”, commenta l’assessore comunale al Bilancio Michele Zuin. Il resto del ricavato dell’evento sara’ devoluto ai Comuni di Caorle, Cavallino Treporti, Chioggia, Eraclea, Jesolo, Porto Tolle, Porto Viro, Rosolina e San Michele al Tagliamento”.

LEGGI ANCHE: Covid, Zaia: “Abbiamo due contatti per acquistare il vaccino”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»