A San Giovanni Rotondo frate positivo: chiusa la chiesa di Padre Pio e la cripta

La locale Fraternità ha deciso di mettersi in quarantena fiduciaria per 14 giorni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BARI – Un frate del convento dei cappuccini di San Giovanni Rotondo (Fg) è risultato positivo al coronavirus mostrando sintomi blandi. “La locale Fraternità, d’intesa con il ministro provinciale, fra Maurizio Placentino e con l’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, padre Franco Moscone, ha deciso di mettersi in quarantena fiduciaria per 14 giorni“.

Le messe aperte ai fedeli saranno due e saranno celebrate alle 11:30 e alle 18. A presiederle saranno frati provenienti da altre fraternità o da altri sacerdoti, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza stabiliti dalle norme vigenti. 

A scopo precauzionale “resteranno chiuse, fino a nuova disposizione, la chiesa di San Pio da Pietrelcina e la cripta del santuario di Santa Maria delle Grazie, che custodisce l’insigne reliquia del corpo del Santo, e i relativi percorsi per i pellegrini”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»