Stadio della Roma, procura chiede rinvio a giudizio per Parnasi e altri 14 indagati

ROMA - La Procura di Roma ha chiesto il processo per 15 persone nell'ambito dell'inchiesta sullo stadio della Roma. La
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Procura di Roma ha chiesto il processo per 15 persone nell’ambito dell’inchiesta sullo stadio della Roma. La richiesta di giudizio per svariate ipotesi di reato, tra le quali in particolare associazione per delinquere, corruzione e finanziamento illecito ai partiti, riguarda l’imprenditore Luca Parnasi, i suoi collaboratori, i consiglieri regionali Michele Civita (Pd) e Adriano Palozzi (Fi), il capogruppo di Fi in Campidoglio, Davide Bordoni, e il soprintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale, Francesco Prosperetti. Non compare nell’elenco Luca Lanzalone, per il quale è stato disposto il giudizio immediato.

LEGGI ANCHE:

Sì allo stadio della Roma: cantieri entro l’anno, ma il ponte di Traiano non si farà

Chiusa inchiesta su Stadio Roma: 20 a rischio processo. Anche Parnasi e Lanzalone

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»