Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sanremo 2022, i big in gara: da Morandi a Elisa, la lista dei 22 all’Ariston

sanremo amadueus
Alla 72esima edizione del Festival tornano Achille Lauro e Mahmood. Sul palco dell'Ariston i beniamini dei giovani Sangiovanni e Aka7even ma anche Massimo Ranieri e Iva Zanicchi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il conto alla rovescia per la 72esima edizione del Festival di Sanremo, in programma dall’1 al 5 febbraio 2022, può cominciare. Il direttore artistico e conduttore Amadeus ha svelato la lista ufficiale dei 22 cantanti in gara collegandosi all’edizione delle 20 del Tg1 condotta da Francesco Giorgino.

LA LISTA DEI BIG IN GARA

Tra grandi ritorni e nuove stelle della scena contemporanea ecco gli artisti: Elisa, Dargen D’Amico, Gianni Morandi, Ditonellapiaga con Donatella Rettore, Noemi, Highsnob e Hu, Le Vibrazioni, Massimo Ranieri, sangiovanni, La Rappresentante di Lista e Ana Mena. E ancora: Emma, Achille Lauro, Michele Bravi, Iva Zanicchi, Rkomi, Fabrizio Moro, Mahmood e Blanco, Giusy Ferreri, Irama, Giovanni Truppi e Aka7even.

IN ATTESA DEI DUE GIOVANI

A loro si aggiungeranno due dei cantanti in gara nella sezione ‘Giovani’: saranno scelti, e passeranno di diritto nella sezione ‘Big’, il 15 dicembre durante una finalissima che andrà in onda in prima serata su Rai1. A condurre, come sempre, il direttore artistico Amadeus.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»