Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Egonu trascina l’Italia, Adinolfi l’attacca: “Europeo torneo minore”

egonu Adinolfi
Il leader del Popolo della Famiglia continua la sua battaglia contro la stella della nazionale italiana di pallavolo femminile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Mario Adinolfi ancora contro Paola Egonu, pallavolista italiana protagonista della vittoria dell’Italvolley nella finale degli europei di ieri.

Il leader del Popolo della Famiglia, infatti, sminuisce su twitter i meriti della Egonu, che ha ottenuto anche il titolo di miglior giocatrice dell’europeo: “Mi chiedono un commento su Egonu. Il commento è che alle Olimpiadi ha fallito causando il brutto risultato delle azzurre perché non sa reggere i social. Il che, confermo, non ne fa una gran vessillifera olimpica. Sono lieto che in un torneo di rilevanza minore abbia fatto bene“.

LEGGI ANCHE: Tokyo 2020, Paola Egonu scelta come portabandiera olimpica

Adinolfi aveva già attaccato la pallavolista quando era stata scelta come portabandiera della squadra azzurra alla cerimonia di apertura delle olimpiadi di Tokyo. Per lui, infatti, la Egonu, che quest’anno è stata incoronata miglior giocatrice del’Europeo, della Champions League, della Serie A1 e della Coppa Italia, era stata scelta “senza nessun merito sportivo” ma solo perché “incarna un cliché”.

Vera trascinatrice delle azzurre con una prestazione da 29 punti, dopo la partita è la stessa Egonu a togliersi qualche sassolino dalla scarpa sui social network: “E dopo tutta la m…a, siamo campionesse”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»