Vaccino antinfluenzale, Sip: “Gratis per i bambini in molte regioni”

Villani (presidente): "Si vaccinino anche pediatri e gestanti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Quest’anno la vaccinazione contro l’influenza e’ ancora piu’ importante. In molte regioni italiane la vaccinazione verra’ offerta in maniera attiva e gratuita per i bambini da 6 mesi a 6 anni e sara’ importante ottenere coperture vaccinali elevate”. Lo afferma Alberto Villani, presidente della Societa’ italiana di pediatria (Sip), commentando la circolare del Ministero della Salute su ‘Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2020-2021′, in cui si ribadisce che non e’ esclusa una co-circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2. “Sara’ importante- prosegue il pediatra- prepararsi nell’identificare tutta la popolazione a rischio, per procedere poi alla vaccinazione in tutti i soggetti delle categorie elencate nella circolare. Sara’ importante che tutti i pediatri si vaccinino. Sara’ importante promuovere la vaccinazione in tutte le gestanti. Prima dell’inizio della campagna vaccinale 2020-2021 invieremo a tutti i soci Sip materiale informativo e divulgativo per sostenere la vaccinazione e promuoverla. Uno specifico webinar sara’ organizzato a settembre sulla vaccinazione contro l’influenza. Sono sicuro- conclude- che tutti i pediatri italiani faranno al meglio la loro parte”. La circolare del Ministero e’ stata pubblicata sul sito della Sip. Ecco il link: https://www.sip.it/wp-content/uploads/2020/06/VACCINAZIONE-contro- INFLUENZA.pdf 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»