Sicurezza Bis, De Falco: “Ok a DL decreterà la fine politica del M5S”

Per De Falco "è davvero difficile immaginare una normativa più incivile di questo decreto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’approvazione del decreto ‘sicurezza bis’, misura bandiera dei leghisti, decreterà la fine politica del Movimento 5 Stelle”. Lo scrive su facebook il senatore Gregorio de Falco, ex M5S.

“Il Movimento- aggiunge- è nato sulla base di valori etici nobili ed universali, quali quel ‘nessuno deve rimanere indietro’, che esprimeva umanità, solidarietà e rispetto per l’uomo, considerato fine di ogni cosa. Il Movimento si sarebbe dovuto opporre con tutte le proprie forze a misure così vergognose, che ‘criminalizzano’ il soccorso in mare, che rendono la vita umana non più un bene da proteggere e preservare, ma un privilegio. Non si parla qui di accoglienza, sia chiaro, ma di soccorso della vita, ovvero il gesto che tutti vorremmo fosse compiuto nei nostri confronti qualora noi stessi o i nostri cari ci trovassimo in analoga situazione di pericolo”.

Per De Falco “è davvero difficile immaginare una normativa più incivile di questo decreto e ciascun senatore del Movimento dovrebbe riuscire a trovare nella propria coscienza il coraggio della dignità per opporsi con un chiaro voto contrario. Non c’è più lo spazio politico per un garbato dissenso e non ce n’è più il tempo: l’ebrezza del potere sta diventando incontenibile e tende a far divenire irrilevante ogni possibilità di erigere un argine”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

4 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»