Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Milano, Salvini e Meloni: “Martedì il nome del candidato sindaco”. Bernardo in pole position

meloni-salvini
I leader di Lega e Fratelli d'Italia concordi in vista del vertice di centrodestra in programma martedì. Il prescelto dovrebbe essere Luca Bernardo, direttore del dipartimento di Pediatria dell'ospedale Fatebenefratelli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – C’è il nome del candidato del centrodestra per le comunali a Milano? “Sì”, ha ammesso Matteo Salvini. “Conto che nelle prossime ore presenteremo la squadra”, ha aggiunto il segretario della Lega a SkyTg24. “Martedì ho chiamato gli amici del centrodestra a Roma perché ci sono ormai poche città in cui la squadra va completata, fra cui Milano, Bologna e Napoli”, prosegue Salvini.

TUTTI GLI INDIZI PORTANO A BERNARDO

Il leader del Carroccio ha ricordato che nel resto d’Italia “il centrodestra con la Lega è già al lavoro da tempo mentre Pd e M5s non hanno ancora deciso e sono divisi come a Roma, oppure in Calabria dove non hanno ancora un candidato”. E, pur non facendo espressamente il suo nome, Salvini ha spiegato che in pole position c’è Luca Bernardo, direttore del dipartimento di Pediatria dell’ospedale Fatebenefratelli. “Su Milano tra i tanti ha dato la sua disponibilità anche questo primario di pediatria di uno degli ospedali più storici e importanti, il Fatebenefratelli, insieme ad altri, uomini di cultura, di imprese e delle professioni, insieme a Gabriele Albertini“, conclude il segretario della Lega.

MELONI CONFERMA: “MARTEDÌ IL NOME”

Una conferma alle parole di Salvini arriva da Giorgia Meloni. La presidente di Fratelli d’Italia ha dichiarato a Radio24: “Martedì ci incontreremo e confido che troveremo il nome del candidato sindaco di Milano. Salvini lo dice da settimane? Ora lo dico anche io però, siamo in due”, aggiunge Meloni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»