NEWS:

A Sondrio un uomo aggredisce i Carabinieri e la loro auto: arrestato

Calci e pugni all'auto dei Carabinieri in strada: è successo in Valtellina all'alba: il video girato da altri automobilisti è diventato virale

Pubblicato:03-08-2023 16:07
Ultimo aggiornamento:03-08-2023 16:19
Autore:

sondrio_carabinieri_auto_aggressione
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

BOLOGNA – Un’auto dei Carabinieri è stata presa di mira, questa mattina all’alba in Valtellina, da un uomo fuori controllo che ha cominciato a riempirla di pugni e a scuoterla. Il video, girato da un automobilista di passaggio, è diventato virale in queste ore ed è stato condiviso sui social anche dal presidente della Lombardia Attilio Fontana, che ha espresso un messaggio di solidarietà ai militari aggrediti. Stando a quanto si legge in rete, i Carabinieri che sono stati aggrediti si erano fermati perchè avevano visto un’auto ferma in mezzo alla carreggiata. L’auto era la sua ma l’uomo, in preda a un raptus, li ha aggrediti: nel video si vede la furia dell’uomo che si abbatte contro l’auto (dentro cui i Carabinieri sono ormai asserragliati), con pugni al cofano e scossoni. L’uomo, un 32enne macedone, è stato poi arrestato: l’episodio è accaduto intorno alle 6.30 di giovedì 3 agosto,a Berbenno di Valtellina, in località Case Rossi.

Questo il messaggio di Fontana sui social: “La scena di inaudita violenza, questa mattina lungo la SS38 a Berbenno di Valtellina. Botte e sassi contro i carabinieri che si erano fermati per prestare aiuto all’uomo con la macchina ferma. La nostra solidarietà ai due agenti che con professionalità hanno immediatamente arrestato l’uomo”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Attilio Fontana (@fontanaufficiale)


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy