Roccella Jonica: “Litorale è eccellenza, tutto ok per Jova beach Party”

Ieri il deputato calabrese Giuseppe D'Ippolito aveva sollevato dubbi sul concerto di Jovanotti e sull'impatto che potrebbe avere sulla costa. Il Comune di Roccella lo mette a tacere
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – Il litorale di Roccella Jonica non presenta nessuna criticità. Anzi, è Bandiera blu da 17 anni, tanto che di recente è stata indicata come la spiaggia più bella della Calabria dalla Guida blu di Touring Club e Legambiente. “Dispiace che un deputato non lo sappia“. Il Comune di Roccella Jonica risponde così al deputato calabrese del M5s Giuseppe D’Ippolito che ieri ha sollevato perplessità per il concerto di Jovanotti fissato per il 10 agosto sulla spiaggia di Roccella Jonica.

Secondo D’Ippolito, la tappa calabrese del ‘Jova Beach Party’ potrebbe avere rischiosi impatti “sull’ambiente costiero di Roccella, già molto compromesso e oggetto di una fortissima pressione antropica”. Ma il Comune gli risponde che non c’è niente di vero in questo. E gli fa notare che “un litorale compromesso e oggetto di una fortissima pressione antropica non potrebbe nemmeno concorrere alla concessione della bandiera blu”.

“La verità- spiega il Comune- è che il litorale di Roccella, come potrebbe facilmente verificare di persona l’onorevole d’Ippolito, è lungi dall’essere compromesso e rappresenta una assoluta eccellenza in tutta la regione”. A D’Ippoito, che ieri ha annunciato l’intenzione di studiare carte e permessi, il Comune calabrese risponde: “Saremo più che felici di dare a d’Ippolito tutte le informazioni e gli atti che dice di voler chiedere al nostro Comune per verificare l’impatto del Jova Beach Party sulla spiaggia di Roccella”.

Tra i primi documenti che il Comune è contento di esibire c’è “il Piano di Spiaggia che abbiamo approvato qualche mese fa, dopo aver ottenuto tutti i pareri di impatto ambientale previsti dalla legge. Piano che, nella porzione di spiaggia oggetto di occupazione per il concerto, prevede la realizzazione di un Natura Village, ossia di un complesso di strutture ed attrezzature integrate turistico – ricreative e balneari”. 

(L’immagine è tratta dal sito Visit Roccella del Comune di Roccella Jonica)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

3 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»