Famiglia, Tiziano Ferro a Fontana: “Basta invisibilità”

ROMA - "Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile". Così Tiziano Ferro risponde attraverso Instagram alle parole del
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile”. Così Tiziano Ferro risponde attraverso Instagram alle parole del neoministro della Famiglia Lorenzo Fontana che ieri, in un’intervista al Corriere della sera, ha detto: “Le famiglie gay non esistono”.

Il cantautore rilancia l’hashtag #gayfamily promosso da Lazio Pride per la manifestazione che si terrá a Ostia il 14 luglio.

Leggi anche:

Famiglia, il sindaco arcobaleno contro Fontana: “Non decide se esistiamo”

Famiglie, Franco Grillini: “Fontana vive nel mondo di qualche secolo fa”

Fontana: Famiglie gay non esistono. Stop Salvini: Aborto e unioni civili non in discussione

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»