hamburger menu

Corato, lite tra fratelli per il mancato invito alle nozze: lo sposo finisce in ospedale

Un uomo di 45 anni, nel corso di un litigio alla vigilia del matrimonio del fratello minore di 34, lo avrebbe ferito all'addome con un coltellaccio

01-07-2022 17:41
sposa_triste_arrabbiata_matrimonio
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Di Alba Di Palo

BARI – Avrebbe accoltellato il fratello minore durante una lite scatenata dal mancato invito al matrimonio. Così, un 34enne promesso sposo anziché arrivare all’altare è finito al Policlinico di Bari con una ferita all’addome. È ora al vaglio dei carabinieri la posizione del presunto autore dell’aggressione: il fratello maggiore del mancato sposo che di anni ne ha 45 anni. L’episodio la scorsa notte a Corato (Bari).

Secondo quanto ricostruito finora, i due avrebbero litigato in strada perché il 34enne non avrebbe invitato alle sue nozze, previste oggi, il fratello maggiore che lo avrebbe perciò colpito con un coltellaccio. Nella lite è rimasta ferita anche un’altra persona intervenuta nel tentativo di calmarli.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-01T17:41:36+02:00