Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Nigeria operazione simpatia degli agenti: nasce ‘Police radio’

nigeria police radio
Dopo le denunce degli abusi da parte del movimento #endsars
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo le proteste del movimento #EndSars, che da ottobre ha denunciato sui social e in piazza brutalità e abusi compiuti dagli agenti di polizia sulla popolazione, in Nigeria la forza di pubblica sicurezza è corsa ai ripari lanciando una radio per migliorare il rapporto con la cittadinanza. Ad annunciare la nascita dell’emittente, Police 99.1FM Radio, come riferisce il quotidiano Vanguard, è stato il capo della polizia di Abuja, Mohammed Adamu, convinto che questo nuovo strumento permetterà di avvicinare le persone alle attività degli agenti. Verranno infatti trasmesse informazioni sulle iniziative e sulle operazioni di pubblica sicurezza, con aggiornamenti utili alla popolazione, che potrà quindi conoscere più da vicino il lavoro dei funzionari pubblici e contribuire alla sicurezza delle comunità. Il progetto ha ricevuto il sostegno del presidente Muhammadu Buhari e del ministero della Polizia. Nei cortei dello scorso anno, a Lagos e in altre città della Nigeria, i manifestanti hanno accusato la polizia di arresti e uccisioni arbitrarie, di picchiare le persone in stato di fermo e di arrivare a minacciare e taglieggiare i cittadini in cambio di favori e protezione. La protesta ha assunto dimensioni imponenti, arrivando a denunciare più in generale la corruzione e gli abusi da parte delle istituzioni e a chiedere le dimissioni dello stesso Buhari. In disordini durante i cortei ci sono stati anche morti, in particolare a Lagos. Inchieste sono in corso anche per accertare le responsabilità della polizia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»