Terremoto, ad Ascoli scuole chiuse fino al 5 novembre - DIRE.it

Marche

Terremoto, ad Ascoli scuole chiuse fino al 5 novembre

scuole, classi, scuolaASCOLI PICENO – Il Comune di Ascoli Piceno ha deciso di chiudere tutte le scuole del territorio e di 14 cimiteri per continuare verifiche e accertamenti dopo la fortissima scossa di magnitudo 6.5 delle 7.40 di ieri che ha causato danni e lesioni in molti edifici cittadini.

L’amministrazione comunale del sindaco Guido Castelli ha optato in tal senso con un’apposita ordinanza “per accertamenti, verifiche e valutazioni interventi da porre in essere per la messa in sicurezza, delle scuole pubbliche e paritarie di ogni ordine e grado, ivi compresi gli istituti universitari nonché asili nido, ubicate nel territorio comunale, dal giorno lunedì 31 ottobre 2016 a sabato 5 novembre 2016 compreso“.

Disposta a titolo precauzionale anche la chiusura di 14 cimiteri comunali fino al prossimo 7 novembre “per accertamenti, verifiche e valutazioni interventi da porre in essere per la messa in sicurezza, assicurando comunque la presenza del gestore cooperativa “Il Capitano” per lo svolgimento dei funerali e delle programmate operazioni cimiteriali, fermo restando che in caso di perdurare di detta situazione verranno adottati ulteriori provvedimenti in merito”.

LEGGI ANCHE

Il vescovo di Camerino: “Vivo da sfollato, qui gente stremata”

Terremoto, Mattarella: “La scuola sia traino della rinascita” /VIDEO

Terremoto, ad Arquata apertura anno scolastico in tenda

31 ottobre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»