Fertility day, Renzi: “Prossima volta chiediamo a Zalone”

fertility_dayROMA – “Quando dico che talvolta facciamo errori, dico un’ovvietà. In questa settimana hanno tenuto banco le tragicomiche vicende della campagna di comunicazione sul Fertility Day del Ministero della Sanità per affermare un concetto giusto (la crisi demografica è un pericolo per il Paese) con strumenti sbagliati. Saper comunicare è un dovere. Farlo in modo perfetto invece è un dono. Checco Zalone lo ha dimostrato una volta di più”. Lo scrive il premier Matteo Renzi nella sua Enews.

“Impegnatosi come testimonial della lotta contro la Sma- sottolinea- ha giocato sulle sue caratteristiche e si è inventato uno spot provocatorio e per me fantastico. La prossima volta che qualche dirigente vorrà fare una campagna di comunicazione sul Fertility Day lo obbligheremo a chiedere consiglio a Zalone: sicuramente ci divertiremo di più”.

LEGGI ANCHE:

26 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»