Lazio

Raggi: “Vogliamo lanciare su Internet imprese Made in Rome”

ROMA – “Vogliamo lanciare sul web le aziende del ‘made in Rome’. Abbiamo approvato in Giunta un provvedimento per supportarle agevolandone la presenza sulle piattaforme e-commerce leader di settore”. Lo scrive su facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi.

“La promozione internazionale delle nostre eccellenze- spiega- passerà per le piattaforme del commercio online, che hanno avuto riscontri eccezionali. Se nel 2017 l’e-commerce italiano ha fatturato 23,5 miliardi di euro, il ritorno atteso per quest’anno dal canale internet è addirittura di 27 miliardi. Una grande occasione che non possiamo mancare”.

Per la sindaca “visibilità e presenza delle imprese romane sui mercati internazionali sono determinanti, soprattutto quando si parte con una marcia in più: la qualità, punta di diamante delle produzioni locali. Penso alla gastronomia tipica, all’alta moda, all’artigianato. Tutti settori che a Roma vantano storia, tradizioni e know how senza pari nel mondo. Ma vanno valorizzati, diffusi e pubblicizzati. Bisogna renderli competitivi su scala globale moltiplicando i contatti fra produttori e pubblico internazionale. Con un imperativo: stimolare la domanda del ‘made in Rome’ e sostenere le nostre aziende. Innovazione e sviluppo per incentivare crescita e occupazione. Lavoriamo per chi lavora, siamo al fianco di crea valore”.

Leggi anche:

22 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»