Festa del Cinema di Roma, l’apertura con protesta

ROMA – Festa fa rima con protesta, ed è esattamente quello che è successo questa mattina all’apertura della tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. La kermesse cinematografica capitolina, in corso all’Auditorium Parco della Musica fino al 28 ottobre, ha aperto i battenti tra le rimostranze di molti accreditati che hanno avuto accesso alla Sala Petrassi in ritardo. All’anteprima del film ‘pop-noir’  ‘Bad Times at the El Royale’, scritto e diretto da Drew Goddard, qualcosa è andato storto: gli addetti stampa sono entrati senza alcun problema, mentre agli accreditati, regolarmente in fila e in attesa da lungo tempo, è stato dato il via libera per accedere in sala a film già iniziato. Non sono mancate le proteste, tanto che da dentro la sala si sono sentite urla provenienti dall’esterno. Inoltre, secondo quanto raccontato anche da uno degli accreditati, molte persone una volta entrate, non hanno trovato posto a sedere e sono dovute andare via.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

18 Ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»